RICORDI DI MECCANICA

ImmagineImmagine

Veramente a un centinaio di metri da casa, sorge una delle tante, troppe, aziende di lavorazioni meccaniche che nel corso degli anni hanno dovuto cedere il passo al cambiamento dei tempi e dell’economia,

Ricordo da piccolino che sentivo da casa i colpi delle presse che riempiavano le giornate e ricordo quel parcheggio, con un capo da tennis in asfalto al suo interno, probabilmente per soddisfare la passione dei proprietari.

L’azienda a mia memoria è sempre stata attiva, chiuse i battenti nel vicino 2003, ricordo anche qui il picchetto dei dipendenti disperati che cercavano di impedirne la chiusura.

I locali sono visibili dall’esterno, grazie alle finestre rotte sulla strada, l’interno si presenta nudo e polveroso, come se fosse stato abbandonato in gran fretta.

Nel 2004 vi fu una vendita all’incanto dei locali da parte del curatore fallimentare, ma d oggi, i locali si presentano ancora in questo stato…

Con tristezza guardo dall’altro lato della strada dove, nel 2009, sono stati costruiti 3 nuovi capannoni industriali, senza curarsi del fatto che proprio li, ci fossero già dei locali, in attesa di una sistemata.

ImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagineImmagine

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...