I SOTTERRANEI DIMENTICATI 4bis – La Cantina ed il buco per/nell’ acqua

Ci avevamo sperato, creduto, avevamo lavorato sodo per avere accesso in anteprima, ai sotterranei dimenticati e invece….

Nel fine settimana appena passato, mi sono recato finalmente nella cantina di cui parlavo nel post precedente, il locale, rimasto immacolato dai temi della guerra, conserva ancora il vino messo li poco dopo (vi sono alcune bottiglie degli anni ’50).

Il locale, si presenta interrato di circa 3 metri rispetto al livello stradale, non incrocia esattamente la traiettoria stimata dei tunnel, ma apparteneva a ben 3 partigiani, che in questa casa si trasferirono sulla metà degli anni ’30 per poi abbandonarla subito dopo la guerra.

La cantina in questione misura circa 4×4 metri e si sviluppa di 3 in altezza, la volta è di tipo a botte ed i muri presentano pesante intonaco(circa 3 cm) al di sopra di mattoni pieni.

All’interno del locale non vi è nulla che possa far pensare ad aperture/tamponamenti, l’unico foro presente è un vecchio pozzo a perdere di circa 50 cm di diametro.

Il pozzo è costituito da bordi in pietra e fondo in terra, la terra in questo punto è molto morbida, ho provato a scavare circa 20 cm, senza però trovare nulla.

Credo non ci resti altro da fare che cambiare strategia di ricerca…

Particolare di un angolo in cui sono visibili i mattoni :

DSCN1759

Il pozzo… come si presentava:

 DSCN1760DSCN1755

e dopo lo scavo…

DSCN1762

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...